Select Languages:

Contatti

Potete contattarci a: postmaster@peterhouses.com




Inaugurazione dell' Orto Botanico di Padova

indexLunedi 14 ottobre 2013 è stato inaugurato l’Orto Botanico di Padova , restaurato ed ampliato .

L’Orto Botanico di Padova o ” giardino dei semplici ” ( i ” semplici” era la denominazione dei farmaci direttamente derivati ​​dalla Natura) , fondato nel 1545 dC , è il più antico Orto Botanico Universitario attualmente esistenti nel Mondo , i suoi creatori vi introdussero circa 1800 piante medicinali , sia per scopi terapeutici che per lo studio e da allora il numero di piante presenti è aumentato di anno in anno . Il Giardino aumentò la già solida reputazione nello studio delle piante dell’antica Università di Padova , ed un muro circolare fu costruito tutto intorno ad esso nel 1552 dC per proteggere le piante preziose ospitati contro il furto continuo . Nel 1835 dC furono costruiti una biblioteca ( libri, erbari secchi, quadri, fotografie, reperti e testimonianze storiche ) ed un erbario poi diventato una grande collezione di piante essiccate (frutti , alghe , licheni , funghi , ecc … ) provenienti dalle Americhe , Asia , Europa e Asia. Nel 1997 dC, l’ Orto è stato inserito come Patrimonio Mondiale dell’Umanità dall’UNESCO , per questo motivo citato :

” L’Orto Botanico di Padova è all’origine di tutti gli Orti Botanici del Mondo e rappresenta la culla della scienza , degli scambi scientifici e della comprensione del rapporto tra natura e cultura . Ha largamente contribuito al progresso di numerose discipline scientifiche moderne , in particolare la botanica , la medicina , la chimica , l’ecologia e la farmacia “.Nel 2008 dC, sono cominciati i lavori di ampliamento dell’ Orto, sommando ai 7000 metri quadrati della parte storica altri 15.000 metri quadrati tecnologici . Le specie vegetali ospitate nell’ Orto superano ormai le 6.000 unità differenti . Sono stati costruite cinque nuove , grandi serre e sono stati preparati tre itinerari principali  :

1 . La Pianta e l’Ambiente ( con oltre 1300 nuove specie ospitate nelle aree che riproducono i vari ecosistemi terrestri : dal tropicale al sub- artico ) conduce i visitatori attraverso la foresta pluviale tropicale , la foresta tropicale sub-umida , la savana , la zona mediterranea temperata , il deserto con un clima arido , la tundra artica , la tundra alpina e, infine, l’Antartide .

2 . La Pianta e l’Uomo ( l’evoluzione  dell’intelligenza umana insieme a quella della pianta ) con film , pannelli interattivi e serre che raccontano il Pianeta dal punto di vista delle forme di vita vegetali , che sono in grado di interagire con l’ambiente in venti modi diversi .

3 . La Pianta nello Spazio Cosmico , con  previsioni e proiezioni sulla potenziale vita  extra- terrestre e sugli effetti prodotti dall’inquinamento umano sulle specie vegetali .

Visita il sito ufficiale del Giardino Botanico di Padova

Be Sociable, Share!

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>